KSE International Open Championships

Locandina KSE International Open Championships

E’ partita alla “grande” anche questa stagione internazionale 2018 per le squadre della FIK, federazione in grande crescita che, ad appena una settimana dalla fine delle attività nazionali del circuito agonistico (cinture nere e marroni), ha iniziato le gare all’estero che già si preannunciano dense e ricche di soddisfazioni per il Presidente Riccardo Mosco.

Una rappresentativa ufficiale FIK, guidata dal Vicepresidente Stefano Pucci (Responsabile delle Attività Internazionali) è sbarcata a Londra per partecipare alla prestigiosa competizione denominata “England International Open Championships” 2018.

La gara, organizzata nel complesso sportivo polivalente di Harlow dal Maestro Ian Cuthbert (Presidente della federazione inglese KSE), si è svolta nell’intera giornata di domenica 29 Aprile 2018 e ha visto la partecipazione di circa 650 atleti da 10 paesi. La competizione era aperta ai club iscritti alla IKU e alla WUKF ma, per la verità, di squadre WUKF ne erano presenti … ben poche … essendo la quasi totalità degli atleti, arbitri e dirigenti di “estrazione” IKU!

La squadra FIK, era accompagnata da tre arbitri (Sergio Valeri Chief tatami IKU , Federica Menenti e Fabio Mason), da quattro Coach (Virginia Pucci allenatore della Nazionale femminile FIK, Vitantonio Affatati responsabile per Umbria, Fabio Tomei responsabile per Lazio e Simone Leonzio responsabile per Veneto) ed era composta da ben 37 atleti .

Il gruppo ben affiatato, ben organizzato e “sponsorizzato” dai Comitati Regionali FIK (Veneto – Umbria –Lazio), ha fornito, anche in questa occasione, la consueta dimostrazione di quale sia oramai il livello tecnico-organizzativo della FIK, federazione al top nazionale ed internazionale come numeri, livello tecnico, disponibilità economiche e qualità e numero di competizioni internazionali a cui partecipa.

Il terzo posto assoluto, come squadra (sulle 46 presenti da 10 nazioni) ottenuto nella classifica finale, è la dimostrazione di quanto appena affermato.

“I nostri ragazzi hanno grandi possibilità – dichiara soddisfatto il Dr. Pucci – di fare un ottimo karate e di girare il mondo con le spese pagate dalla Federazione o dai suoi Comitati Regionali, cosa non affatto scontata, dato che gli atleti della maggior parte delle altre associazioni o “gruppetti”, fanno poca attività e, per di più, sono costretti a pagarsela …. con i propri soldi!”

Ben 9 le Medaglie d’oro conquistate dai ragazzi della FIK con: Alessandro Barletta, Michele di Silvio, Maddalena Valeri, Ludovica Lisandrelli, Eleonora Coletto, Sara Drali, Nicolò Michelan, Lorenzo Ruosi e Filippo Bolgan.

Ugual numero (9) medaglie di argento da: Margherita Piroi, Marta Aliprandi, Jacopo Canale, Nicolò Rizzato, Fabio Caricato, Riccardo Moga, Giorgia Tarquini, Riccardo Trotta e Valentina Ceracchi.

Nove anche le medaglie di bronzo: Alessio Senesi, Lucrezia Gasparroni, Tommaso Priamo, Valentina Ceracchi, Asia Ricci , Giorgia Tarquini, Riccardo Moga , Leandro Tarantello e Marta Aliprandi .

Da Londra è tutto e…. siamo solo alla prima  di una lunga serie!

Edgardo Sogno

In primo piano
News