Progetto di Ricerca Karate 2.0

In allegato il bando relativo al Progetto di ricerca scientifica "Karate 2.0", il cui scopo è studiare gli effetti del Karate sulla salute, sulla riabilitazione neuromotoria e cognitiva della malattia di Parkinson. I soggetti coinvolti, partner di progetto, sono la Federazione Italiana Karate, il Centro Universitario Internazionale, il Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione ed il Centro Medico Riabilitativo Atlante di Verona.

Karate 2.0, è un progetto che parte dalla pratica del Karate e dall’attività sportiva, sfruttandone le attività fisiche e mentali validate scientificamente, al fine di promuovere la tutela della salute dell’individuo. Karate 2.0 traduce le pratiche del Karate in ambito medico-psicologico, al fine di migliorare lo stato di salute di pazienti affetti da disturbi cronici o degenerativi. Il presente progetto comprenderà uno studio pilota riguardante gli effetti di Karate 2.0 sulla patologia del Parkinson, come forma di attività fisica adattata, studiandone l’effetto su pazienti affetti da neuro degenerazioni.

Si prega leggere attentamente l'informativa, ricordando che le iscrizioni vanno inviate alla Segreteria Federale entro e non oltre l'1 marzo 2020. Si raccomanda di informare quanti interessati alla partecipazione.

Bando Progetto di Ricerca "Karate 2.0"